Reynisfjara, la spiaggia nera più bella d’Islanda

Spiaggia in Islanda con sabbia neraSpiaggia in Islanda con sabbia nera

Spiaggia nera Islanda

L’oceano ha molte sponde e noi ci siamo innamorati dei suoi confini in Islanda

Quando pensiamo alle spiagge nere, ecco la nostra mente viaggiare verso le isole Canarie, Eolie e persino le Hawaii. Ma se vi dicessimo che una delle spiagge nere più belle del mondo si trova in Islanda?

L’origine vulcanica di queste terre non si nasconde e si manifesta ancora con risorgive, geyser e un numero impressionante di vulcani attivi (significa che hanno eruttato negli ultimi 10.000 anni). Nelle terre islandesi se ne contano infatti ben 130, a dimostrazione dell’intensa attività vulcanica che caratterizza tutta la sua superficie. E come ogni terra vulcanica che si rispetti, ci offre colori lunari e scorci spettacolari. Una delle chicche imperdibili a riguardo è proprio la bellissima spiaggia di Reynisfjara. Per raggiungerla è necessario recarsi nel sud estremo dell’isola raggiungendo Vik. Questo paesino sulla costa nella regione di Suðurland è vicinissimo alla spiaggia ed è proprio da qui che bisogna partire per vederla.

Dirigetevi verso le scogliere visibili dal piccolo centro e perdetevi in questo paesaggio mozzafiato fatto di sabbia scurissima, scogliere che si stagliano violentemente verso il cielo e onde. A proposito di queste, è bene fare attenzione a non recarsi sulla spiaggia quando il mare è molto mosso. La sua potenza potrebbe travolgervi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *