Il pane del folletto. Una ricetta che abbiamo trovato nel bosco

Pane del follettoPane del folletto
La casa del folletto nel bosco

La casa del folletto nel bosco

Farina di segale, frumento e una manciata di semi magici. Prepariamo insieme questo pane profumato

 

Un sentiero nel bosco, i fiori nascosti e le foglie colorate. L’odore dei pini e… il profumo del pane. Che fame! Sarà una strega cattiva pronta ad attrarci nella sua dimora con l’inganno?
Un cartoccio fatato rivela la sorpresa. Il timido folletto ci ha offerto il suo pane, prima di scomparire nella sua casetta invisibile.
E visto che conosce il nostro animo curioso, ci ha fatto il dono più gradito. Questa ricetta!

Ecco la ricetta del pane del folletto

Ingredienti: 350 gr di farina di segale, 150 gr di farina integrale di frumento, 25 gr di lievito per il pane, un cucchiaino di semi di finocchio, un cucchiaio di noci tritate, un cucchiaino di semi di carvi, un cucchiaino di semi di zucca, un cucchiaino di miele, un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e sale.

Mescolate le farine con movimenti circolari contando fino a sei. Fate cadere i semi a pioggia e inondate la miscela con un coccio di acqua tiepida nella quale avrete sciolto il lievito. Iniziate a impastare cantando la vostra canzone preferita e aggiungendo a poco a poco l’acqua necessaria per ottenere un composto liscio e omogeneo. Copritelo e fatelo riposare per un’ora. Rimpastatelo recitando una poesia e aggiungendo l’olio e il miele. Infornatelo allora a 220 gradi per 40 minuti. E mentre cucina, restate nella stanza. Al pane del folletto non piace stare da solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *