21 giorni senza social dalle 5 del mattino alle 20 di sera!

LegoLego

LEGO® DUPLO® sfida le abitudini di uso dei social media incoraggiando i genitori a prendere sul serio il tempo per il gioco

Lego Duplo coniglio

Lego Duplo coniglio

La Danimarca lancia la sua sfida: “Do not disturb playtime”! 21 giorni per ispirare e incoraggiare i genitori a riflettere sulle loro abitudini nell’utilizzare i social media in compagnia dei bambini piccoli.
21 giorni infatti è il tempo che occorre per perdere un’abitudine e per 21 giorni LEGO DUPLO ha deciso di non pubblicare nulla sui social media durante il “tempo gioco per i più piccoli”, dalle 5.00 del mattino fino alle 8.00 di sera.
Lo scopo della campagna è quello di incoraggiare i genitori a scordarsi del cellulare durante il gioco e immergervisi completamente trascorrendo tempo di qualità con i loro piccoli.

Il famoso tempo di qualità

Oggi i social media sono parte integrante e ispirazione creativa nella vita famigliare, non sorprende dunque che sia i genitori che i ricercatori definiscano le abitudini digitali come una barriera alla qualità del tempo per il gioco tra genitori e bambini piccoli.

“Quando interagiamo con i nostri bimbi dovremmo imparare a spegnere i cellulari. I bambini imparano tantissimo da noi, e come genitori non vogliono che nulla intralci l’apprendimento. Imparare a parlare non può avvenire senza stimoli: quando ci prendiamo cura dei nostri bambini e parliamo di ciò che ci interessa i bimbi apprendono parole nuove e espressioni nuove. La nostra ricerca mostra che l’uso di un telefono cellulare durante una conversazione tra genitore e figlio disturba l’apprendimento delle parole. Regalate una pausa sia a voi stessi che ai vostri bambini! Dimenticate il cellulare durante il gioco!”, Consiglia Roberta Golinkoff, PhD: Professoressa, School of Education, University del Delaware.

Le nostre ricerche mostrano che I genitori sono consci del loro ruolo fondamentale nell’assicurare ai loro figli una crescita felice, completa e pronta per affrontare il futuro. Allo stesso tempo, moltissimi sono preoccupati di non trascorrere tempo sufficiente con i loro piccolini. LEGO DUPLO vorrebbe ispirare i genitori nel trasformare piccoli momenti in gesti memorabili. Vivere un’esperienza di gioco insieme non deve essere un grande progetto.

Crescere con il gioco: 1000 neuroni al secondo attivi!

Il gioco non è solo il modo più naturale per i bimbi di apprendere, è anche fondamentale per lo sviluppo futuro nella vita. Ogni bambino non solo ha il diritto di giocare*, ma il gioco nella sua vita è un bisogno primario. Il gioco stimola il cervello, aiutandolo a sviluppare capacità fisiche, emotive e critiche, che gli permetteranno di migliorare abilità fondamentali nel 21esimo secolo quali il problem solving, la collaborazione e la comunicazione.
Per i bambini più piccoli, il tempo gioco con gli adulti è la chiave per scatenare il loro potenziale. Il cervello di un bimbo può attivare tra i 700-1000 neuroni al secondo, che a loro volta si connettono a migliaia di altri neuroni.

Cosa ne dite? Si può fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *