Oggi entriamo nell’anno del cane. Ecco cosa ci aspetta

Anno del caneAnno del cane
Lucine decorazioni di Natale

Cane

L’anno del cane favorirà gli onesti lavoratori. Ma non solo…

Prima di iniziare a parlare degli auspici per questo nuovo anno che secondo il calendario cinese inizia il 16 febbraio 2018, scopriamo insieme qualcosa di più su questa festa che, per corettezza, dovremmo chiamare festa di primavera. Le antiche leggende narrano che la popolazione fosse ostaggio di Nian, un terribile demone. Usciva ogni 12 mesi dalla sua tana per prendere degli uomini e divorarli. Ma anche questo terrificante essere aveva una debolezza: temeva il rosso e i forti rumori. Ecco allora nascere una celebrazione per allontanare il male e fare spazio alla fortuna, festeggiando per giorni con canti, fuochi d’artificio e tanto rosso.

Le famiglie cinesi onorano la tradizione con una cena in famiglia durante la quale si scambiano doni incartati di rosso

Le tradizionali decorazioni con lanterne cinesi rosse annunciano la presenza dei festeggiamenti nelle case, preceduti da quelle che noi chiameremmo pulizie di primavera. Una sorta di rituale che ha il significato di lasciare spazio alla fortuna eliminando gli oggetti inutili e lo sporco accumulati durante l’anno.

Ma cosa ci attende?

Secondo l’oroscopo cinese questo sarà un anno pronto a premiare i sacrifici dei più perseveranti…
Dovrete dimostrare a questo anno di essere focalizzati sui vostri obiettivi e pronti a raggiungerli. Ed è meglio sfruttare l’energia del cane per tentare il tutto per tutto: l’anno prossimo sarà l’anno del maiale, perfetto per consolidare, ma meno decisivo di quello in corso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *