Slettnes, il faro più a nord del mondo

Instagram @https://www.instagram.com/p/Bd4fxTSH0PT/?tagged=slettnesIl faro più a Nord del mondo
Slettnes

Instagram @kystverket

Chi ha visitato un faro lo sa, qui la solitudine può trasformarsi in magia

E noi non pensiamo che questo accada solo perché lo abbiamo visto in molti dipinti. O perché è il protagonista dei racconti dei lupi di mare. Il faro è magico soprattutto perché è tutto quello di cui abbiamo bisogno quando ci sentiamo persi, ma allo stesso tempo è una meta che ci sembra di aver raggiunto fino in fondo ogni volta che lo saliamo fino in cima.

E se vedere solo il mare attorno a noi quando stiamo su una barca può essere spaventoso, non lo è mai su un faro, nonostante le onde e il vento forte. È come se la torre ci dicesse calma, da qui la furia del mare non è altro che uno spettacolo grandioso. E visto che amiamo tutto ciò che è magico e che ci avvicina alla mitica luce del polo nord, non potevamo non segnalarvi il Faro di Slettnes, il più a nord di tutto il mondo. Si trova nelle vicinanze del villaggio di pescatori di Gamvik in Norvegia ed è tutto quello che gli amanti dei viaggi al nord possano desiderare.

La stagione del fai da te

Immaginate le temperature rigide, le difficili condizioni climatiche e la necessità di gestire i flussi turistici. Per tutte queste ragioni è possibile raggiungerlo senza prenotare solo da metà giugno a metà agosto: durante tutto il resto dell’anno invece è necessario prenotare scrivendo alla mail slettnes@kystmuseene.no o chiamando il numero 78497602 .

Cosa fare?

Senza dubbio salire i 139 gradini che conducono alla sommità del faro. Ma anche immergersi nella natura selvaggia circostante esplorando la riserva naturale che offre una bellissima vista della vegetazione locale e della fauna di uccelli presente nella zona.

slettneslighthouse

@http://slettneslighthouse.com

Se siete appassionati di pesca poi, potrete chiedere la licenza per pescare nei laghi circostanti e godere appieno della pace del luogo. Ma una delle attività che preferiamo, è quella di soggiornare nel faro. Una cosa che consigliamo anche a chi lo ha raggiunto muovendosi in camper. Per godere appieno della ricchezza della semplicità, del lusso del silenzio e vivere una notte di stelle, mare e pace. 
Per maggiori informazioni slettneslighthouse.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *