Come fare la ghirlanda di Pasqua

Top view of chicken eggs in catkins wreath on rustic wooden planks

Ghirlanda pasquale

Ecco come preparare la più bella ghirlanda pasquali, in due semplici versioni

Le ghirlande di Natale sono un classico si sa. E noi le amiamo tanto. Ma questa decorazione si presta a infinite versioni e ci siamo divertiti a immaginarne una versione perfetta per decorare le porte in occasione della Pasqua.

Tutto l’occorrente

Per realizzarla partiamo dai materiali: uova bianche e normali, rami con gemme, fil di ferro, colla a caldo.

Il procedimento

Iniziamo intrecciando i rami con le gemme in un cerchio dal quale fuoriusciranno le punte dei rami, formando una sorta di girandola. A questo punto, fissiamoli con abbondante fil di ferro in modo che il cerchio rimanga fermo e stabile anche senza la pressione delle nostre mani. A questo punto, appoggiamolo e disponiamo le uova che avremo svuotato alternandole per colore all’interno del cerchio formato dai rami. Una volta prese le misure, iniziamo a fissarle bene una ad una ai rami con abbondante colla a caldo. Per finire, leghiamo la ghirlanda con un nastro e appendiamola alla porta.

La ghirlanda alternativa

Se volete preparare qualcosa di più colorato, potete fare così. Svuotate circa 40 uova di dimensioni differenti e coloratele con acquerelli, tempere o immergendole nel colore. L’ideale è avere tante uova di colori differenti come arancione, giallo, azzurro, lilla e rosso. Ma starà bene anche qualche uovo lasciato al naturale. A questo punto prendete una base per ghirlande in polistirolo, rivestitela con muschio, rametti o fiori a piacimento, in modo da ricoprirla del tutto. Per facilitare questa operazione, rivestite la base di colla vinilica e applicate via via la copertura. A questo punto, con della colla a caldo, fissate le uova in due cerchi concentrici e… il gioco è fatto! Per un effetto più rustico, fate passare un filo di rame attorno alla ghirlanda avendo cura di non rompere le uova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.