L’alberello bianco, dolce cremoso di Natale

Female hands pressing dough and make the Christmas cookies. Woman making sweet xmas pizza in her small workshop indoors.

Pandolce delle fate

A Natale è bello cucinare un dolce diverso.

Magari una ricetta che racconti molto della festa che ci riunisce attorno a una tavola imbandita. Un piatto iconico che abbia un rapporto stretto con i decori che rallegrano le nostre case, ma buono da mangiare, assaggiare, condividere.
E pensando a qualcosa di davvero irresistibile a cui nessuno direbbe no, abbiamo scelto l’alberello bianco, un dolce semplice e buonissimo, da sagomare a forma di albero di Natale.

Ingredienti per 8 persone: 7 uova, 150 gr di farina, zucchero semolato, burro, 350 gr di panna, zucchero a velo, Marsala all’uovo, sale
Per decorare: frutta candita mista, 7 lamponi

Procedimento: Sgusciate 4 uova in una terrina, unitevi 150 gr di zucchero semolato, un poco di sale fino e con la frusta elettrica montatele fino a quando saranno gonfie e spumose. Aggiungete la farina a poco a poco e amalgamatela con la crema di uova molto delicatamente incorporando dal basso verso l’alto.
Imburrate e infarinate uno stampo a forma di alberello. Versatevi la preparazione livellandola bene e mettete in forno caldo a 180°, cuocendo per circa mezz’ora. Sfornate il pan di Spagna e lasciate raffreddare. Sgusciate i tuorli rimasti in una casseruola, unitevi 3 cucchiai colmi di zucchero semolato e montateli a spuma. Poi diluite con 6 cucchiai di Marsala, mescolate e mettete sul fuoco a bagnomaria facendo cuocere lo zabaione per circa 10 minuti finché sarà gonfio e spumoso.

Togliete dal fuoco e fate raffreddare mettendolo in una terrina che avrete immerso in acqua gelida e mescolate ripetutamente. Quando il pan di Spagna sarà diventato freddo tagliatelo a metà nel senso orizzontale spruzzando ogni metà con del Marsala, farcitelo con la crema e ricomponete l’alberello. Mettete la panna fredda in una terrina e montatela a neve, incorporandovi verso la fine 3 cucchiai di zucchero al velo passato attraverso un colino. Rivestite l’alberello con la panna stendendola con una spatola e passando i rebbi della forchetta sulla superficie per decorare. A questo punto mettete le finte di palline di Natale ovvero la frutta candita e un lampone su ogni punta dell’albero.

Servite il dolce di Natale su un piatto dorato, magari completando con un po’ di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *