La lettera per Babbo Natale di Stella, mamma sull’orlo di una crisi di nervi

"Antique typographic decoration with letter M and ornaments (isolated on white). Published in Specimens des divers caracteres et vignettes typographiques de la fonderie by Laurent de Berny (Paris, 1878).CLICK ON THE LINKS BELOW FOR HUNDREDS SIMILAR IMAGES:"

Caro Santa

sono Stella e non ti scrivevo da un po’. Dall’ultima lettera che ti ho mandato ne sono successe di cose… Mi sono trasferita a Roma per amore, ho avuto due figli, mi sono sposata, ho adottato un cane, un gatto, ho avuto il terzo figlio e sono diventata socia dello studio legale in cui lavoravo. Continuo ad adorare le barbie e le tende da indiano, ma sono richieste che troverai nella letterina di Giulia, la mia bimba più grande 🙂

Questa lettera invece, è tutta per me che vorrei che questo Natale contenesse un kit di sopravvivenza allo stress e al nervosismo di tutti, che mi portasse una pausa rigenerante per affrontare con una carica ancora maggiore capricci, pannolini, pappe, cause, compiti a casa e gelati spalmati sul divano.

Ecco cosa vorrei:

  • Una giornata alle Terme di Saturnia (qui tutte le amiche ci sono state e dicono sia un paradiso)
  • Un bracciale Fitbit, per avere uno stimolo in più a camminare, fare movimento e prendermi un po’ cura di me…
  • L’abbonamento alla rivista La Cucina Italiana, che contiene sempre una sezione di menu semplici e veloci e qualche approfondimento sulle tecniche di cottura
  • L’aspirapolvere Vileda Autonomo, così potrei mettere la radice quadrata alle mie sessioni di aspirazione dei pavimenti!
  • Il libro L’arte della quiete. Come viaggiare stando fermi
    di Pico Iyer, che promette di farci prendere le giuste distanze dalle ansie quotidiane e farci viaggiare restando fermi
Tutti possono scrivere su Magic Blitzen: racconta qui la tua storia di Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *